Home‎ > ‎News‎ > ‎

Una prima recensione in lingua italiana: The Heritage-scape's first Italian-language review

posted May 18, 2011, 10:55 AM by Michael Di Giovine   [ updated May 18, 2011, 11:31 AM ]

The official journal of the Italian association for teachers of geography, Ambiente, Societa', Territorio (Environment, Society, and Territory) has positively reviewed The Heritage-scape: UNESCO, World Heritage, and Tourism, in an article written by Prof. Stefania Cerruti of the Università del Piemonte Orientale. She concludes: "Written for social scientists and tourism and heritage management professionals, [Di Giovine’s] volume certainly offers a significant contribution to the debate surrounding the relationships and meanings of “world heritage,” as well as to our understanding of the processes of managing, evaluating, and promoting the sites that make up the “UNESCO system,” that reconfigure the testimony made by the past into indispensable resources for imagining and constructing a peaceful, future world order"


An English translation of the entire article will be posted soon!



La revista uffiale dell'associazione italiana insegnanti di geografia, Ambiente, Societa', Territorio, ha appena pubblicato una prima recensione dell'Heritage-scape: UNESCO, World Heritage, and Tourism in lingua italiana, scritta da prof.ssa Cerruti Stefania, Università degli Studi del Piemonte Orientale. Sostiene la Cerruti: "Scritto per studiosi di scenze sociali, per professionisti del turismo e del patrimonio, il volume offer certamente un significativo apporto al dibattito intorno alle relazioni e ai significati che soggiacciono alla nozione di “world heritage,” nonché alla conoscenza di percorsi e processi di gestione, valorizzazione e promozione culturale dei siti che compongono il “sistema UNESCO,” in una prospettiva che ricompone e riconfigura le testimonianze del passato in risorse indispensabili per immaginare un ordine mondiale futuro di pace e contribuire alla sua costruzione."


Per acquistare il libro su www.amazon.it, clicca qui.

Comments